Cantoterapia e CDAT

FORMAZIONE IN CANTOTERAPIA E

IN CANZONE-D’AUTORE-TERAPIA

Numerose persone hanno avuto modo di sperimentare direttamente su se stesse i benefici del Canto e della Creatività vocale.   Nella storia dell’essere umano, il Canto che cura è presente da sempre, come esperienza trasversalmente comune a ogni latitudine.

La Formazione in CT è multidisciplinare e la Scuola Italiana di Canto e Cantoterapia è costituita da una Equipe di Docenti che si occupa organicamente degli aspetti artistici, tecnico-vocali, scientifici, antropologici, teorici, corporei del Canto, dalla contestualizzazione storico-antropologica della CT alle evidenze scientifiche della moderna ricerca internazionale in Singing Therapy,  Singing Cure,  Therapeutic Songwriting,  Neurocanto,  grazie alla collaborazione scientifica con il Centro di Neurocanto.

L’approccio cantoterapico promosso dalla Scuola pone l’accento sulla dimensione olistica del Canto,  al contempo artistica, corporea, psicologica, spirituale, creativa,  che costituisce un elemento essenziale e fondamentale dell’equilibrio e del benessere,  e realizza una vera e propria armonizzazione psicocorporea.

Purtroppo in Italia, a differenza di altri Paesi, la CT non è ancora riconosciuta legalmente;  la Norma UNI 11592 (Ottobre 2015) sulle Artiterapie non ha contemplato la CT:  la Madre delle Artiterapie è dunque ancora considerata legalmente dall’Italia la Cenerentola delle Artiterapie.  Malgrado ciò, la CT viene inserita anche in Italia, con successo, in numerosi ambiti terapeutici, educativi, formativi, riabilitativi.

 

 

Poster “Cantoterapia” di Claudia Pastorino, presentato al Convegno medico scientifico “Scientifica-Mente”, Firenze, 2016.

 

 

BASI SCIENTIFICHE E TESTI SUGGERITI

AMITRANO ANTONIO, La voce. Uno strumento dei professionisti che promuovono la salute, Springer, 2010

BAKER FELICITY, Therapeutic Songwriting. Developments in Theory, Methods, and Practice, Palgrave Macmillan, 2015

BAKER FELICITY, Songwriting. Method, Techniques and Clinical Applications for Music Therapy Clinicians, Educators and Students, Jessica Kingsley Publishers, 2010

BARRAQUE’ PHILIPPE, La voce che guarisce, Il Punto d’Incontro, 2000

BENCIVELLI SILVIA, Perché ci piace la musica. Orecchio, emozione, evoluzione, Sironi, 2007

BOLOGNA CORRADO, Flatus Vocis. Metafisica e Antropologia della Voce, Il Mulino, 2000

FERRARI DE NIGRIS DAVIDE (a cura di), Musica, rito e aspetti terapeutici nella cultura mediterranea, ERGA, 1997

FRANCO OMBRETTA, ZUFFI STEFANO, Musica Maga. Teoresi e storia della Meloterapia, ERGA, 1996

DE FONZO MIRELLA, Canta che ti passa, Sovera, 2012

DE FONZO MIRELLA, Cantoterapia. Il Teorema del Canto, Armando, 2010

DE FONZO MIRELLA, Neurocanto. Salute e benessere con le Arti Terapie, Armando, 2018

ISOTTA PAOLO, Il canto degli animali. I nostri fratelli e i loro sentimenti in musica e in poesia, Marsilio, 2017

MCKIM GARRISON LUCY, ALLEN W. F., WARE C. P.  (Edizione italiana a cura di R. Leopardi e L. Cerchiari),  Slave Songs of the United States, L’EPOS, 2004  (Edizione originale 1867)

NEWHAM PAUL, The Healing Voice. How to use the power of your voice to bring harmony into your life, Element Books, 1999

SACKS OLIVER, Musicofilia, Adelphi, 2008

SCARPA ANTONIO, Itinerario per la visita al Museo di Etnomedicina “Collezioni Antonio Scarpa”, Erga, 1994

SCARPA ANTONIO, Pratiche di Etnomedicina. I fattori psicosomatici nei sistemi medici tradizionali, Red, 1988

TOMATIS ALFRED, L’orecchio e la voce, Baldini&Castoldi, 1993 (prima Edizione 1987)

TOMATIS ALFRED, Ascoltare l’Universo. Dal Big Bang a Mozart, IBIS, 2013  (prima Edizione 1996)

VIDESOTT MARIA, SARTORI ELENA (a cura di), La voce in Musicoterapia, Edizioni Cosmopolis, 2008

Cantare è per te esistere 

Rainer Maria Rilke, Sonetti a Orfeo