Cantoterapia

La Scuola

Numerose persone hanno avuto modo di sperimentare direttamente su se stesse i benefici che derivano dall’attività canora.

Nella storia dell’uomo, a ogni latitudine, il canto come apportatore di benessere è sempre stato presente.

La Cantoterapia, conosciuta e riconosciuta fuori dall’Italia come Singing Cure e Singing Therapy, è interdisciplinare: per questo la Scuola è costituita da una equipe di docenti che si occupa organicamente degli aspetti artistici, scientifici, antropologici, teorici, corporei, del canto.

La Scuola promuove percorsi di studio e di ricerca sulla contestualizzazione storico-antropologica della Cantoterapia fino a giungere agli esiti più aggiornati della ricerca internazionale in Singing Therapy, Singing Cure, Neurocantoterapia, Cantoterapia scientifica, Neurocanto.

 

 

IL PERCORSO FORMATIVO IN CANTOTERAPIA

DELLA SCUOLA DI CANTO E CANTOTERAPIA 

 

  • Contestualizzazione storico-antropologica: Versoterapia, Meloterapia, Medicina cantata. La Lezione di Antonio Scarpa. Il Museo di Etnomedicina “Collezioni Antonio Scarpa” di Genova. (Prof. Claudia Pastorino)

 

  • Perché cantare fa bene al corpo e al cervello. La Triade Mente-Corpo-Voce. Il punto di vista medico. (Dr. Alla Yakubovich)

 

  • James Hillman e il pensiero del cuore. Arteterapia, la bellezza per l’anima. (Prof. Ph.D Annalisa Vio)

 

  • Dalla Cantoterapia alla Neurocantoterapia e al Neurocanto. Singing Therapy, Singing Cure, Singing Therapist (P. Newham, G. Schlaug, e gli altri protagonisti della scena internazionale) (Prof. Mirella De Fonzo)

Cantare è per te esistere 

Rainer Maria Rilke, Sonetti a Orfeo