cantoterapia.itcantoterapia.it

Scuola di Canto e Cantoterapia

senza musica la vita sarebbe un errore

F. Nietzsche

Chi Siamo

La  Scuola di Canto e Cantoterapia è una libera associazione artistica e culturale, indipendente, senza fini di lucro, fondata a Genova nel 2000 da Claudia Pastorino, cantautrice e maestra di canto moderno, per promuovere lo studio dell’educazione respiratoria, dell’educazione vocale, dell’igiene vocale, delle tecniche vocali della Folk Voice e della Popular Voice, e la ricerca in cantoterapia e in antropologia vocale.

La Scuola ha messo a punto e offre il Metodo respiratorio-vocale-creativo,  metodo didattico olistico che, attraverso ampi eserciziari respiratori e vocali, guida ad approfondire la consapevolezza corporea, a beneficiare delle vibrazioni, delle risonanze, della respirazione naturale e piena, ad armonizzare la triade Mente-Corpo-Voce attraverso l’approccio creativo al canto. 

 

 

 

COME RESPIRI?   CONOSCI LA TUA VOCE?

La voce è il mezzo di comunicazione principale dell’essere umano e l’emissione vocale è integralmente e inscindibilmente correlata alla respirazione.  Un’alta percentuale di persone ha inconsapevolmente abbandonato o penalizzato la sana e naturale respirazione propria dei Mammiferi dalla nascita: numerose persone hanno inconsciamente adottato una respirazione mista o apicale.    

Il percorso teorico-esperienziale proposto dal Metodo respiratorio-vocale-creativo parte dalla consapevolezza respiratoria (breath coaching) per affinare la propriocezione dell’impianto diaframmatico, inteso come sistema integrato di pavimento pelvico (diaframma pelvico), addominali retti, addominali obliqui, lombari, dorsali, intercostali, diaframma; tale sistema costituisce il naturale motore e sostegno della fonazione.

La Scuola promuove una didattica il più possibile personalizzata sulle caratteristiche, gli interessi, le esigenze della persona, dove gli eserciziari respiratori e vocali vanno sperimentati su se stessi come proposte, possibili strade, parte di un percorso di propriocezione e consapevolezza: ciascuno, sperimentando gli esercizi su se stesso, ne potrà apprezzare efficacia e utilità in base all’ascolto del proprio corpo e del proprio suono.

 

 

“Cantare è per te esistere”  Rainer Maria Rilke,  Sonetti a Orfeo

 

 

 

LE DOCENTI  E  I CORSI

La Scuola promuove e offre la formazione multidisciplinare, artistica e scientifica, sulla cultura del canto.

L’equipe didattica multidisciplinare della Scuola di Canto e Cantoterapia è costituita da: maestra di canto moderno, medico chirurgo specialista in Igiene e Medicina preventiva, epistemologa della Cantoterapia scientifica e ricercatrice in Neurocanto, professoressa di Teoria musicale e Solfeggio, professoressa di Antropologia musicale e di Pedagogia musicale. 

I Per-Corsi si articolano in differenti offerte didattiche:  l’annuale Summer Campus teorico-pratico di una settimana, in Piemonte,   le Lezioni individuali,  le Lezioni di gruppo,  i Laboratori, a Genova Centro.

 

 

 

LA CANTOTERAPIA

“Cantare, per sua stessa definizione, offre un esempio particolarmente appropriato di armonizzazione tra i due cervelli”   Michel Odent,  La scientificazione dell’amore

 

Numerose persone hanno avuto modo di sperimentare direttamente su se stesse i benefici che derivano dall’attività canora.

Nella storia dell’uomo, il canto come apportatore di benessere è sempre stato presente.

La Cantoterapia, conosciuta e riconosciuta fuori dall’Italia come Singing Cure o Singing Therapy, è multidisciplinare:  per questa ragione la Scuola è costituita da una equipe di docenti che si occupa organicamente degli aspetti artistici, scientifici, antropologici, teorici, anatomici, del canto.

La Scuola promuove  lo studio e la ricerca sulla contestualizzazione storica della Cantoterapia, fino ad arrivare agli esiti della moderna ricerca scientifica in Cantoterapia e in Neurocanto.

La Scuola offre un percorso di formazione teorico, esperienziale, laboratoriale, al cantante, all’insegnante di canto, all’arteterapeuta, al counselor, al professionista che desideri introdurre il canto e la Cantoterapia nell’ambito della propria offerta professionale.

 

“Canta che ti passa”, motto pieno di significato, venne scritto in trincea da un soldato italiano rimasto anonimo, durante la prima guerra mondiale: il motto venne ritrovato, trascritto, e in seguito pubblicato nel suo Libro Canti di Soldati del 1919, dal poeta genovese Piero Jahier.

 

 

 

 

A CHI SI RIVOLGONO I CORSI

L’offerta didattica della Scuola di Canto e Cantoterapia si rivolge a tutti coloro che amano il canto, che sentono il desiderio e il bisogno di cantare, di migliorare il proprio canto, di approfondire la conoscenza della propria voce, di esplorare il proprio suono in tutte le sue possibilità.

Si rivolge a chi usa la voce per lavoro (cantanti, attori, insegnanti, doppiatori).

E’ indicata per le persone che soffrano di ansia, tensioni fisiche o emotive, rigidità o blocchi posturali, alle persone che desiderino imparare ad auto-rilassarsi attraverso il controllo respiratorio e la vocalizzazione piena, sana, naturale.

Può essere utile a chi lamenti raucedini ricorrenti, sensazioni di fame d’aria o di nodo in gola nella voce parlata o nella voce cantata, a chi percepisca fatica vocale, perdita di qualità vocale negli anni, prolungamento dei tempi di recupero post-fonatori.

L’offerta didattica della Scuola si rivolge ai professionisti che desiderino introdurre il canto e la Cantoterapia nella propria offerta professionale, poiché fornisce gli strumenti teorici e pratici per introdurre, nello svolgimento delle proprie professionalità, metodologie specifiche e un approccio interdisciplinare al canto e alla Cantoterapia, come strategia di benessere.

Il percorso di consapevolezza respiratoria e di consapevolezza vocale è un percorso accrescitivo, rilassante, vivificante, per il benessere psico-corporeo e per la tutela del patrimonio vocale.

 

“IL SEGRETO DEL CANTO RISIEDE TRA LA VIBRAZIONE DELLA VOCE DI CHI CANTA E IL BATTITO DEL CUORE DI CHI ASCOLTA”, KHALIL GIBRAN

 

“IO VOGLIO CANTARE COME CANTANO GLI UCCELLI, SENZA PREOCCUPARMI DI CHI ASCOLTA O DI CHE COSA PENSI”, GIALAL AL-DIN RUMI

 

“COLUI CHE CANTA PASSA DALLA GIOIA ALLA MELODIA, COLUI CHE ASCOLTA PASSA DALLA MELODIA ALLA GIOIA”, RABINDRANATH TAGORE

 

 

 

 

 

COLLABORAZIONI

La Scuola di Canto e Cantoterapia di Genova collabora con:

Stanza della Poesia di Palazzo Ducale, Genova   -    http://www.palazzoducale.genova.it/stanza-poesia/  -   http://www.festivalpoesia.org/la-stanza-della-poesia/

Centro di Neurocanto, Brugherio (MB), della Professoressa Mirella DE FONZO   -     www.neurocanto.it

Associazione Compositori Musicisti Associati – Sezione Didattica, Torino, dei Maestri Massimo Giuseppe MASSAGLIA e Junko WATANABE,  che organizza e dirige i Master Estivi di Perfezionamento Musicale

Associazione culturale Elegantia Doctrinae, Genova   -    http://www.elegantiadoctrinae.it/

 

 

 

 

 

Programma didattico

Come funzionano la Respirazione e la Voce   

Elementi Motori, Elementi Vibranti, Elementi Risonanti

La Respirazione naturale dei Mammiferi

Respirazione mista o del tutto apicale negli esseri umani

Tornare a respirare, vocalizzare, sostenere il suono, naturalmente, come quando siamo nati: restituire libertà e pienezza al diaframma 

ESERCIZIARIO DI GINNASTICA RESPIRATORIA 

 

 

“SIAMO QUELLI CHE VIVONO DI MUSICA E DI VOCE”:   TUTELARE SALUTE E QUALITA’ VOCALE  

Vivere di professionismo musicale nel terzo millennio

 

PROPRIOCEZIONE E CONSAPEVOLEZZA CORPOREA

Sentire la propria voce dentro e fuori di sé:  diventare strumento musicale vibrante e risonante

 

SISTEMA INTEGRATO di Voce, Diaframma Pelvico (Perineo), Addominali Obliqui, Addominali Retti, Muscoli Dorsali, Muscoli Lombari, Muscoli Intercostali, Costole Fluttuanti, Diaframma

 

Gestire e adattare coerentemente e consapevolmente la pressione sottoglottica di nota in nota

 

POSTURA

 

Light Mechanism (M2) e Heavy Mechanism (M1)

Passaggi tra M1 e M2

Carta d’identità vocale individuale

ESERCIZIARIO VOCALE

 

IGIENE VOCALE

 

Formazione e aggiornamento professionale dell’insegnante di canto moderno e del cantante,  setting dell’aula didattica,  costituzione dell’Equipe multidisciplinare  

 

 

Dalla contestualizzazione storica della Cantoterapia  agli esiti delle moderne ricerche in Cantoterapia e in Neurocanto

VERSOTERAPIA e MELOTERAPIA: progenitrici della CANTOTERAPIA

LA LEZIONE DI ANTONIO SCARPA 

IL MUSEO DI ETNOMEDICINA “Antonio Scarpa” di Genova

CANTOTERAPIA  e  suoi ambiti applicativi

 

 

L’IMPORTANZA DEI SILENZI E DEI RIPOSI VOCALI

 

 

TEORIA MUSICALE E SOLFEGGIO

 

PEDAGOGIA VOCALE

Dialogo tra Metodi vocali  per il superamento della disputa tra Metodi

 

SING YOUR SONG:  Laboratorio di vocalità creativa

 

LA CANZONE D’AUTORE  (con particolare riferimento alla Scuola Genovese)

 

IMPROVVISAZIONE VOCALE,  DIALOGO SONORO

 

GLI ASCOLTI:  LA LEZIONE DI ALFRED TOMATIS

 

Onomatopeia, Stripsody, Flautologia, Humming, Voce di Ossa

 

 

INDIA:  CANTO  E  SPIRITUALITA’   

Mantra

Nada Yoga,  lo Yoga del Suono

Canto Carnatico

Il Canto dell’AUM Jainista

 

 

Arte scenica, Preparazione di brani cantati, Allestimento del Concerto dal vivo

 

Conoscere e sperimentare la cultura vocale di diversi Paesi attraverso gli stili vocali caratteristici del Folk locale: FADO portoghese, TANGO argentino, MORNA capoverdiana, CABARET tedesco, CHANSON francese, CANZONE D’AUTORE italiana

 

Concentrazione, Tenuta psicologica, Gestione dell’emozione e dell’ansia da palcoscenico

 

Ruolo dell’Ingegnere del Suono nella performance in Studio

 

A integrazione dei Corsi si svolgono Laboratori,  Sessioni di Volontariato,  Concerti,  Spettacoli,  Tirocini 

 

__________________________________________________

 

DETTAGLI DEI MODULI DIDATTICI SINGOLI

 

PROGRAMMA DIDATTICO DOTTORESSA ALLA YAKUBOVICH,  Medico Chirurgo  Specialista in Igiene e Medicina Preventiva

 

Parte teorica:
1. Che cos’è la voce:
a) valenza emotiva, comunicativa, sociale
b) Voce e Personalità
c) Genesi vocali (cenni di anatomia e fisiologia).

2. La Triade: MENTE – CORPO – VOCE. Il percorso di “Declamazione
Consapevole”.
Postura. Respirazione. Vocalizzazione.
3. Comunicazione (cenni generali, comunicazione vocale).
4. Gestione dello stress e della paura del palcoscenico
5. La Salute del cantante: rischi professionali e la loro prevenzione; canto
come attività    fisica; igiene vocale; stile di vita (alimentazione; attività
fisica).
6. Focus Edizione 2018: Il Perineo.

Parte pratica:

Esercizi di auto-conoscenza.
Esercizi respiratori.
Esercizi motori.

 

_____________________________________________

PROGRAMMA DIDATTICO PROFESSORESSA MIRELLA DE FONZO,  Epistemologa della Cantoterapia scientifica,  Ricercatrice e divulgatrice degli studi neurologici sul rapporto canto-cervello

 

IL POTERE TERAPEUTICO DEL CANTO

1-    Il fenomeno vibratorio del canto e i “circuiti” nell’organismo.

2-    Propagazione del suono e autoregolazione.

3-    Il canto come generatore di energia.

4-    I risultati dell’interazione tra canto ed emozione.

5-    Dall’osservazione del fenomeno balbuzie alla riabilitazione del linguaggio a seguito di ictus cerebrale.

6-    Gli anelli di tensione e il potere del canto sulle patologie respiratorie, nervose e psichiche.

7-    Dalla gravidanza … alla pediatria, alla geriatria (autismo/sclerosi multipla/ disturbi neurodegenerativi, come Alzheimer e Parkinson)

8-    Tecniche di Cantoterapia: attività canore in simbiosi con la pittura digitale, il disegno o l’immersione in acqua.

9-    La Ricerca ieri: i primi passi sul rapporto canto e miglioramento fisiologico. I pionieri (Aucher, Rohmert, Tomatis, Newham…)

La Ricerca oggi: l’apporto della medicina allo studio dei risvolti terapeutici della musica e in particolare durante l’atto canoro in Europa e nel mondo (Schlaug)

10-                  Dalla Neuromusica al Neurocanto

11-                  Canto, sistema nervoso e plasticità cerebrale.

12-                  La teoria vagale

Proiezione di filmati/documentari relativi a:

1-    Lo scioglimento delle difficoltà nei diversamente abili tra bambini, ragazzi e adulti.

2-    La riabilitazione a seguito di ictus cerebrale.

3-    La stimolazione del linguaggio nella balbuzie.

4-    Il potere del canto nell’anziano e nella malattia neurodegenerativa (Parkinson –   Alzheimer)

 

_____________________________________________________

PROGRAMMA DIDATTICO PROFESSORESSA ANNALISA  VIO, Professoressa di Scienze Umane,  e di Teoria Musicale e Solfeggio 

 

Psicopedagogia

La bellezza per l’anima

L’essenzialità dell’Arteterapia

James Hillman e il pensiero del cuore

Teoria e solfeggio

Cenni di storia della teoria musicale

Ritmo, altezza, intensità, timbro

Luci, colori, sfumature musicali

Antropologia musicale: le scale nelle diverse culture

L’improvvisazione e la sua forza emotiva

Creazione di un brano e sua scrittura

____________________________________

PROSSIMI APPUNTAMENTI

SUMMER CAMPUS di una settimana nella bella Sede estiva della Scuola, a Rocchetta Ligure (AL), presso Palazzo Spinola (XVII secolo), già Sede europea del LIVING THEATRE DI NEW YORK

Da Domenica 1 a Giovedì 5 Luglio 2018

 

Contatti

Per Informazioni & per Iscriversi alla Mailing List del Canto e della Cantoterapia scrivere a: